Discussione:
Perdere 7-8 kg. riducendo il meno possibile la massa magra + domanda su esercizi e recupero
(troppo vecchio per rispondere)
Massy
2014-03-13 22:48:45 UTC
Permalink
Raw Message
Salve a tutti,
vorrei qualche consiglio per perdere 7-8 kg (da circa 85 a circa 78)
riducendo al minimo il sacrificio della massa magra (i muscoli).
Faccio palestra, ho messo su un po' di muscoli "come piacciono a me", non
sono assolutamente un bodybuilder ma ho un fisico abbastanza ben muscolato
seppur non particolarmente "grosso".
Il problema è che mentre il resto del corpo è abbastanza ok, nella fascia
addominale (pancetta e c.d. "maniglie dell'amore", insomma i fianchi) c'è
decisamente del grasso in eccesso (non tantissimo eh, ma c'è!) che voglio
assolutamente togliere diciamo all'incirca per la fine di maggio. Il
"problema" è che nelle altre parti del corpo (petto, spalle, gambe, ecc.
ecc.) non sembra esserci tessuto adiposo (non che si vedano le fibbre
muscolari, intendiamoci, ma non si riesce a prendere più di un mm di plica)
Il dimagrimento in se non rappresenta un problema, nel senso che sono molto
determinato e "inquadrato" e se decido di mangiare X, non sgarro. Il
problema è che vorrei perdere il meno possibile di muscoli in questo
percorso di dimagrimento.
Per ora seguo questo personalissimo (nel senso che non me lo ha suggerito
nessuno) "metodo": 2500 Kcal giornaliere circa, con circa 2-300 g. di
carboidrati tra colazione e pranzo e 0 carb dopo le 17-18 (cena solo carne
bianca o tonno, a cui forse aggiungerò bianco d'uovo).
Avete qualche idea (sia allenamento che dieta) per perdere meno massa magra
possibile?
Aggiungo che non sono più un ragazzino: ho (ahimé) 40 anni.

Poi una domanda da FAQ ma sulla quale ho avuto risposte discordanti: secondo
voi quanto è il tempo ideale di recupero tra una serie e l'altra? 60
secondi? 90 secondi? (non mi dite quando senti che sei pronto! :) )

Grazie.

--
Jk
2014-03-14 08:01:25 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Massy
Salve a tutti,
vorrei qualche consiglio per perdere 7-8 kg (da circa 85 a circa 78)
riducendo al minimo il sacrificio della massa magra (i muscoli).
Faccio palestra, ho messo su un po' di muscoli "come piacciono a me", non
sono assolutamente un bodybuilder ma ho un fisico abbastanza ben muscolato
seppur non particolarmente "grosso".
Il problema è che mentre il resto del corpo è abbastanza ok, nella fascia
addominale (pancetta e c.d. "maniglie dell'amore", insomma i fianchi) c'è
decisamente del grasso in eccesso (non tantissimo eh, ma c'è!) che voglio
solito posto, è la natura maschile.
Post by Massy
assolutamente togliere diciamo all'incirca per la fine di maggio. Il
però! Devi fare in fretta, specie xkè vuoi perdere "gli ultimi kg".
Post by Massy
"problema" è che nelle altre parti del corpo (petto, spalle, gambe, ecc.
ecc.) non sembra esserci tessuto adiposo (non che si vedano le fibbre
muscolari, intendiamoci, ma non si riesce a prendere più di un mm di plica)
non c'è fuori ma un pò ce n'è dentro. di grasso intendo
Post by Massy
Avete qualche idea (sia allenamento che dieta) per perdere meno massa magra
possibile?
tenere alta la quota proteica (almeno 120gr contando solo quelli da
carne pesce uova) e mangiare pulito e costante.
Post by Massy
Poi una domanda da FAQ ma sulla quale ho avuto risposte discordanti: secondo
voi quanto è il tempo ideale di recupero tra una serie e l'altra? 60
secondi? 90 secondi? (non mi dite quando senti che sei pronto! :) )
L' allenamento in ipocal mira semplicemnte a limitare i danni.
Io personalmente mi trovo molto meglio con basso volume, recuperi alti
(90" o oltre) e frequenza alta.
In pratica limito il numero di serie ed ex.
Altra cosa a me pare molto utile ricaricare carboidrati postWO.
ciao

Loading...